12/06/2018
Redazione

Corridoi umanitari per i profughi

Solidarietà ed accoglienza, sentimenti espressi anche dalle comunità della Federazione delle chiese evangeliche che, assieme alla comunità di Sant’Egidio organizzano da tempo ponti umanitari ecumenici attraverso protocolli sottoscritti con il Governo Italiano.
Ce ne ha parlato il pastore Valdese Eugenio Stretti che evidenzia alcune preoccupazioni.

Articoli Correlati